La Domenica del Blogger n.77

Riprendo una rubrica a me cara, che era ferma al 2005. Volevo chiamarla “Il sabato del villaggio (globale)” pur non essendo relativamente troppo autoreferenziale, ma poiché è questo titolo a comparire nei post più vecchi manteniamo la compatibilità all’indietro, tanto cara agli informatici. In compenso si è creata una nuova sub-categoria.

I miei duecentottantaquattro lettori giornalieri, media di Lloogg (altre statistiche per ora non ne ho guardate. D’altronde non è un tema che mi appassiona, sul serio, ho Google analytics da anni sul sito e non sono mai andato oltre l’homepage), troveranno un post del sabato del villaggio scritto di domenica, insomma.  Un post finesettimanale, certamente non all’altezza di quelli del mio amico Giuseppe che invia brevi pensieri richiamando alla riflessione con i suoi post intitolati “Buona settimana“.
Io tuttalpiù vi aggiorno su cosa m’è capitato di leggere nella rete e su cosa è cambiato (se è cambiato) da queste parti..

Cominciamo da qui. La miniguida su come aprire un blog è stata aggiornata, specialmente la tabella dei servizi blog: è sempre richiestissima ed è un post da cui molti prendono spunto per aprire un blog: mi fa piacere. Recentemente un contatto su Facebook mi ha detto che, per via di Facebook stesso, tenere aperti i blog fra pochi mesi non avrà più senso. La trovo un’affermazione abbastanza senza senso e da parvenu della telematica. Vedremo…

Un’immagine vale più di molte parole, molto più una serie di slide. Qui una ricerca sul Social media marketing condotta in Australia che mi sembra molto esplicativa sulla vita digitale di un cittadino “telematico” oggi. C’è quasi tutto. E quasi tutto è collegato. Parola d’ordine: utilizzare al meglio ogni strumento e non farsi usare da essi. La persona è al centro..

C’è una società italiana che ultimamente naviga in pessime acque. In compenso c’è una buona notizia: Renato Soru torna a guidare Tiscali
facendo quello che, forse, gli riesce meglio o gli piace di più (e
spesso le due cose vanno a braccetto). Senza giudicare il suo operato
politico, ma la passione è passione.
 
Infine, si parla molto del fine vita. No, non mi addentro in questioni etiche che porterebbero via molto spazio e tempo, e sulle quali comunque i suindicati lettori sanno come la penso, quanto alla fine del ciclo di vita di un pc. Nel suo blog, Luigi esamina la l’eliminazione dei dati  di un pc da un punto di vista (anche) legale, dando diversi punti di riflessione per chi conserva dati di una certa importanza o interesse.

Annunci

3 pensieri su “La Domenica del Blogger n.77

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...