Se non ci fosse bisognerebbe inventarlo

Probabilmente non conoscete Leonardo Serni (un sistemista-programmatore-genioide fiorentino che io leggo da quando ho iniziato ad appassionarmi di computer, non credo abbia un blog ma ha vari siti di fan, tributi, etc).
Leonardo ha una caratteristica: gli piace scrivere sui gruppi (lo fa da eoni) rispondendo ai dubbi di (quasi) qualsiasi tipo. E due doti spiccate: una profonda conoscenza di vari campi dello scibile umano, soprattutto tecnico, ed uno spiccato sense of humour.
Beh, scrive cose che noi informatici apprezziamo oltre ogni considerazione. (un po’ come i matematici)…
Nelle prime pagine che consulto ogni mattina, c’è sempre la selezione di Google gruppi su quello che ha postato nelle ultime ore… :-)

On Tue, 16 Dec 2008 23:37:54 +0100, “fr@nz” wrote:
>Qualche demente è riuscito ad entrare nelmio pc ed ad inviare dei messaggi
>con il mio indirizzo, proprio come se fossero partiti dalla mia postazione.
>Stamani sentivo alla radio di un virus nuovo, che permetterebbe simili
>operazioni. Ne sapete nulla?
Ci sono varie possibilita’:
– controllo remoto. Il tizio ha usato addirittura il tuo Outlook per
mandare le email, “telecomandando” il PC. Difficile pensare che tu
possa non essertene accorto; e in ogni caso a quel punto sei perso
perche’ non c’e’ modo di dimostrare che non le hai mandate tu.
Come ha fatto: ad es., t’ha mandato una email con un “filmato” con
un titolo accattivante (“Le 13 migliori incu**te del 2008”: tu hai
cliccato, ne hai viste solo 12 e non hai decifrato il messaggio)
(…)
Leonardo

PS. In una pagina ci sono, tra le altre, molte sue citazioni

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...