Faccialibro / 2

Tendenzialmente, Facebook è un blog nel quale i post sono gli “stati” e ai quali possono commentare solo gli amici. Semplificando, almeno, questo sta diventando il mio profilo. Non che sia un utilizzo disdicevole, anzi. Fa sicuramente “perdere” un po’ di tempo (se si è al lavoro), ma può dirsi positivo, da un certo punto di vista, ad esempio dell’immediatezza.
Il mio “workflow” sociale attualmente è una cosa tipo:
– Blog principale come luogo per scrivere cose un po’ più lunghe o pensate (vabbè tranne questa: ma in effetti devo ancora ottimizzarlo per questa configurazione).
– Per le immagini e le citazioni, Tumblr che è virale e veloce, per le foto anche Posterous che sta crescendo molto (e si vede dai problemi sui server che spero risolveranno presto)
– Per il flusso sociale, Facebook, che consente una selezione precisa e ha come plus l’estensione verso il network di amici reali e non solo con una pletora di nick.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...