Benzine

40090_hp_85425.jpg
Per motivi di lavoro da diversi mesi mantengo sempre le ricevute della benzina che metto nella macchina.
Per motivi di risparmio e di vicinanza, faccio benzina sempre allo stesso distributore, un Q8 Easy (ovviamente self-service, senza umani) dove costa in genere sempre 6-7cent meno che altrove.
Piccola parentesi polemica: non capisco perché ancora ci si ostini ad utilizzare i distributori “chiosco” ovvero quei piccolissimi benzinai disseminati lungo le strade urbane con l’omino che mette benzina – dove in genere costa sempre molto di più. Tant’è, siamo un popolo di comodoni, sempre pronti a lamentarsi del caro benzina. Però tutti questi piccoli distributorini vanno riforniti, con il costo di distribuzione che ne consegue, i costi di gestione, etc.. Tendenzialmente, esistono solo da noi. Di sicuro, in Austria e in Germania non ne ho mai visti. Chiusa la parentesi.
Tornando alle mie “ricariche”, da questo riscontro fisso (a vincolo costante per così dire), mi sono divertito a fare un foglio excel del costo della verde dal Novembre 2007 a oggi, con un grafichetto relativo. Niente di così scientifico, però l’aumento in 7 mesi è stato del 13% (da 1,31 del 10 Novembre a 1,48 del 10 Giugno). Su base annua non azzardo proiezioni :(
grafico-benzina-verde1.jpg