Austria felix / 2

PADRE-MOSTRO: IN CELLA GLI ARRIVANO 200 LETTERE D’AMORE
Per il mondo e’ il “padre-mostro” che ha sequestrato e violentato la figlia per 24 anni, ma a Josef Fritzl sono arrivate 200 lettere d’amore di ammiratrici che lo definiscono “un uomo incompreso” e “dal cuore d’oro”. A riferirlo e’ stato un giornale austriaco distribuito gratuitamente. Secondo un altro giornale austriaco, il popolare ‘Oesterreich’, le lettere pervenute a Fritzl sono “non piu’ di venti” e contengono “in gran parte” solo minacce. Prima che si arrivi al processo del padre-mostro dovranno passare comunque almeno due anni perche’ il suo caso richiede una “maratona giudiziaria”. Oltre alle accuse di violenza carnale, incesto e sequestro di persona, Fritzl dovrebbe anche rispondere di quella di omicidio, relativo alla morte avvenuta poco dopo la nascita di uno dei figli avuti dalla povera Elisabeth. Per poter formalizzare quest’ultima accusa e’ tuttavia necessario interrogare i testimoni della vicenda, che secondo le autorita’ di polizia sono ancora “molto segnati sul piano psicologico”. Il legale di Fritzl, Christoph Herbst, ha dichiarato a “Oesterreich” che “saranno i medici a stabilire quando i componenti della famiglia potranno essere ascoltati dalla procura”.

(da Repubblica)