Gmail accident

Mi è appena venuto il dubbio che forse qualcuno è entrato nel mio account di posta Gmail, precisamente quello primario. Visto che ho la chat attiva su Gmail, su Miranda aperto è apparso che mi ero appena loggato. Peccato che invece stessi vedendo la tv e non avessi browser aperti nè altre cose online che aprissero Gmail.
Diciamo che fare questo genere di intrusioni con un ingegnere informatico non è mai una buona idea, anche se potrebbe trattarsi non di un’intrusione reale ma fittizia (perfino di un reinbound). Comunque per sicurezza ho cancellato tutta la posta, gli archivi, e i contatti, dopo aver cambiato la password (anche se non so se mentre c’è qualcun altro loggato le modifiche sull’account lo sloggano automaticamente – tendenzialmente non credo).
Se sia un’intrusione reale o meno, è molto seccante anche solo immaginare che qualcuno possa leggere la propria mail (non che mi preoccupi chissà ché, però sono sempre cose mie e non mi va che qualcuno le legga). Non avevo mai pensato a questo genere di cose….oramai abbiamo la nostra vita online, e c’è un sacco di roba privata che ti tieni lì dentro alla fine, specialmente con Google: oltre alle email, le cronologie Web, le chat salvate, etc.
Aggiornamento
Ho notato che la didascalia con la quale appare non è quella che uso abitualmente su Gmail, ma quella standard dell’IM. Dunque il presunto tentativo di login proviene da un utilizzo di quell’email in un altro login. Il mistero s’infittisce…anche se ho dei sospetti che non ci sia stata intrusione ma un semplice disallineamento del server di chat.