Posto poco, ma posto

Posto poco perché ho i muratori in casa. Ma i lavori sono quasi finiti. L’impianto della caldalia, il bagno rifatto, tubazioni nuove per ogni dove, tracce nei muri e impianto elettrico rivisto: sono solo una parte del casino che mi sta facendo vivere nella polvere da un po’ di giorni.
Comunque, da bravo ingegnere anche se informatico, sono sempre più le cose che imparo a fare da solo: progettare un impianto di riscaldamento dimensionando gli elementi, inserire termoarredi e tubazioni canalizzate, etc, tutte cose assolutamente inutili da inserire nel curriculum dato che si aspetta che io sappia programmare computer, cosa che invece da alcuni anni mi appassiona ahimé sempre meno.
Peccato che non si possa cambiare specializzazione dopo. Sarei stato un ottimo ingegnere civile, di quelli che in cantiere tutto sommato si trovano bene. Mi piaceva l’architettura fin da piccolo. E anche i computer, purtroppo.