Attention alle parole

Nella polemica con rinterzo che periodicamente esplode nell’italica blogosfera nell’attaccare qualcuno in un tripudio di link e commenti di rinforzo a difesa dell’una o l’altra casata, a valle dell’intervento di un blogger che ha acceso il fuoco, vorrei osservare che uno non è tenuto a conoscere tutti i dizionari “moderni” e trendy dell’universo mondo: laddove una donna si senta appioppare un termine che contiene “puttana” ha tutto il diritto di incazzarsi, perché whore vuol dire puttana e attention whore vuol dire puttana dell’attenzione. Poi ci si può dilungare sui significati e i significanti reconditi e moderni, certo.