La scomunica, quella vera

onebigfamily.foto.married.priests.now.jpg
Papa Ratzi ha provato i nuovi poteri (come diceva Dave un anno fa).
Monsignor Milingo, che già avevamo incontrato qui, e che oramai procede spedito verso una zona d’ombra scismatica, ha ordinato ieri alcuni nuovi vescovi (sposati) contrariamente al parere della Chiesa. Questo, al di là dei suoi discorsi stessi (giusti o sbagliati che siano) sui vescovi sposati, ha fatto scattare oggi l’articolo 1382 del Codice di diritto canonico, ovvero la scomunica latæ sententiæ. Quella immediata, la più grave che c’è. E la conferma della gravità dell’episodio, se possibile, è che dai tempi di Lefebvre non veniva scomunicato un vescovo.
Quanto sarà importante e quante persone coinvolgerà questo progetto dell’arcivescovo esorcista di Lusaka, non è dato saperlo, ma di sicuro c’è che Milingo, al di là della personalità controversa ma anche facilmente impressionabile, ha lo spirito del comunicatore, e questo produce un effetto curioso: ha un blog su Splinder. Ebbene si. :)

Annunci