intercettazione libera

Intercettavano tanti, troppo, e per i più vari motivi. Già a maggio la bomba era innescata quando si dimise il capo sicurezza Telecom, e oggi è scoppiata, giusto dopo il cambio di governo, il pasticcio al Sismi, e dopo che Tronchetti Provera si è dimesso. Come al solito, niente è coincidenza in Italia. Chi dice così mente sapendo di mentire (ovviamente anche il prof. Prodi quando dice di non sapere ne capirci niente non ci fa una bella figura…)
D’altronde le intercettazioni sono un diffuso fenomeno italiano non da oggi. Giulio Andreotti, che della politica italiana se ne intende un po’, diceva “delle cose importanti non parlo mai al telefono”. Più di quarant’anni fa. Credo sia un consiglio ancora attualissimo.

Un pensiero su “intercettazione libera

  1. EXTREMELY OT: Poveri voi… maledirete il giorno in cui ho deciso di lanciarmi nell’avventura WordPress :)))
    Cmq, a quanto pare non ho hosting linux-windows. E’ un servizio su richiesta e all’epoca della mia prima registrazione di dominio (marzo 2005) ero pura e casta e me ne fregava il giusto di averlo, quindi non l’ho attivato (si dice così?).
    Ora vediamo se posso attivare qs opzione e poi non c’è trippa per gatti :) mi butto!
    Perenne ringraziamento per la pazienza e l’interessamento al mio caso disperato
    Bax
    MJ

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...