Tutto quello che amo scompare


Il titolo tragico nasce dal fatto che ho ritrovato finalmente questa canzone degli Otto Ohm (che poi il titolo è un altro), forse una delle due veramente belle che hanno fatto (insieme a Oro nero). Perfetta per il momento di “profonda tristezza” – come fu definito dell’album – perfetta per me ora. Il resto non rende, va sentita…
Fumo denso
Tutto quello che amo scompare
Tra il farfugliare delle persone sole
Nel cercare di intuirne un labiale
Non torniamo piu’ gli stessi dopo i tradimenti
Quelle piccole sfumature che possono entrare
Tra i nostri sorrisi e tutte le facce più scure
L’utilità di trovare qualcuno che dica ti amo
Senza mai guardarsi intorno e chiedersi cosa facciamo
Per godere dell’alba, del vento che abbraccia la vita
Il profumo dei tuoi capelli rende primavera
Questo inverno le foglie non cadranno e tu non sarai sola
Nel cercare te stessa tra le note di una viola
Tutto quello che amo scompare
Tra un’ottima amica e una pessima madre
Nell’ombra sotto l’ombrellone
La paura di restare soli, il futuro che incombe
Terrorizza chi riempie la sua vita con un niente
E magari ha trovato l’amore, e l’ha scansato
Per far posto ad un’altra passione che lo fa sentire rinato
Fumo denso
Tutto quello che amo scompare …

Annunci

2 pensieri su “Tutto quello che amo scompare

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...