Giulietto, Beppe e i complotti

Giulietto Chiesa è apparso in una puntata di Matrix a sostenere la tesi complottista dell’11 Settembre, la quale era stata già “bloggata” da Beppe Grillo, ed il cui dossier potrebbe sembrare un falso. Uno può anche pensare che a forza di occuparsi di complotti russi Chiesa si possa essere un po’ confuso, ma segnalo comunque che Paolo Attivissimo ha confutato le presunte prove della tesi complottista (e rintracciabile facilmente in rete ad es. qui).
I post del Attivissimo son lunghi ma ve ne consiglio la lettura, quando avete tempo:

Mi fermo qui, ai primi venti minuti, perché se tanto mi dà tanto, il resto del filmato è una pari accozzaglia di errori, manipolazioni e stupidaggini. Il vero mistero è come mai una persona qualunque come me, nel tempo libero e senza sponsor milionari ma con una semplice connessione a Internet e una manciata di neuroni già logori, riesce a trovare queste contraddizioni, questi errori e queste scorrettezze, mentre gente ben più blasonata e dotata di risorse se le fa scivolare sotto il naso.
E questo sarebbe il meglio che i complottisti riescono a produrre in cinque anni di ricerche? Signori Chiesa e Grillo, siete ancora dell’idea che questo filmato dimostri che la versione ufficiale dice il falso?

Annunci