Rido di te, di me..

Giochino stupido ma divertente per bambini elastici..
Che stai facendo? Ho appena finito i pistacchi, il Johnny Walker col ghiaccio e anche la ricotta fresca. Questi carboidrati e l’alcol in corpo mi rendono sazio e felice q.b. in una serata di venerdì passata dopo una certa dose di stanchezza di una settimana densissima. Mo’ me ne vado a dormire dopo aver finalmente dato una letta ai miei blog preferiti.
Che cosa cerchi? Qualcosa. Anche se non so cosa. Io sono sempre quello che cerca. E’ una cosa che non contribuisce a tranquillizzarti per niente.
Hai uno scopo? Ah, la mia vita è piena di scopi, ma quelli principali sono tutti disattesi. Vado forte sugli scopi secondari, da non sottovalutare.
Dove ti trovi? A casetta, a Roma, con una temperatura interna di 27 gradi (vorrei sottolineare che sono le 2 di notte).
E come vivi? Se qualcuno da fuori dicesse “bene”, gli si potrebbe sempre rispondere: mai giudicare dalle apparenze, scemo.
Di dove sei? Romano de Roma, 7 Generazioni. Dop.
Qual è il tuo aspetto? Vedendomi ora, mi si considererebbe molto meno da matrimonio e più da cult-movie.
A cosa pensi? A come smascherare certa gente.
Qual è il tuo impegno? Costruire una vita. Mia e … vabbè, lasciamo perdere. :)
Ed il tuo tempo? Oh, il tempo è una variabile così poco significativa. Se ti poni di fronte ad essa credendo nell’eternità, ovviamente.
Che risultati hai? Alti e bassi. :)
Come va il mondo? Direi che da un punto di vista storico, non è mai andato così stranamente, ma giova il fatto che non sono uno storico. Uno storico direbbe che non c’è niente di nuovo. Infatti non sono gli storici che fanno la storia. Ciao Francesco, ora puoi odiarmi. :)
Inoltre reputo tutta questa tecnologia una Cosa Buona. E aspetto impaziente i droidi. Ora mi odierà sul serio.
Che cosa fai? Quando ho acceso l’aria condizionata in macchina, nella coda del raccordo anulare con fuori 38 gradi oggi ho pensato “Ok, il motorino me lo compro dopo l’estate, non c’è fretta”.
Quando sei in forma? Musica a palla..
Sei innamorato? Eh sì.
E lei ti ama? Credo di sì.
E la chitarra? La suonavo alle medie, con suor Agnese. Poi l’oblio….ma mi piacerebbe tanto tanto tanto… :)
Sei felice? Da un punto di vista antropologico non credo. Forse estetico, ma non appare (vedi sopra).
Hai distrazioni? HA! Sono la mia rovina.
E la salute? Boh, che ne so? Penso bene.
Cosa ti piace? Ballare, ma in discoteca non ci vado da secoli.
Tra il dire e il fare? Come da qui ad Alpha Centauri e ritorno.
<!–(Ora: nel gioco originale non c'è, ma scelgo di coinvolgere il Duca, Edi, e Ubik, con intimazione scritta pure, così non possono dire “non
sapevo”..uahahaha)
–>

Annunci

7 pensieri su “Rido di te, di me..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...