Er pupone se sposa


Beh, che dire: auguri e figli omologhi! :)

CALCIO: TOTTI-BLASI, DOMANI LE NOZZE MEDIATICHE DELL’ANNO
Totti e Blasi ROMA – Conto alla rovescia per le nozze del calcio piu’ mediatiche dell’anno. Il si’ di Francesco Totti e Ilary Blasi andra’ in diretta tv domenica a partire dalle 17: dall’ingresso degli sposi nella basilica dell’Ara Coeli, fino alla festa offerta a 400 ospiti al castello di Torcrescenza, in via Due Ponti, messo a disposizione per 48 ore dalla principessa Sofia Borghese. Qui attraverseranno il parco, seguendo il percorso indicato da mille fiaccole, per raggiungere gli ospiti. Gli abiti dei due sposi, disegnati da Armani. L’asso della Roma si presentera’ all’altare in tight. Ilary, invece, ha scelto un abito lungo, bianco, con strascico e brillantini.
LA CERIMONIA IN CHIESA; VELTRONI LEGGERA’ ARTICOLI CODICE
I due entreranno nella basilica da piazza del Campidoglio. Come da tradizione lo sposo con accanto la mamma Fiorella, aspettera’ davanti all’altare Ilary, che arrivera’ sotto il braccio del padre Roberto. All’interno della chiesa, 400 ospiti per lo piu’ legati alla coppia da rapporti familiari. Mentre nei posti riservati ai testimoni siederanno, per Ilary, la sorella Silvia e la cugina Cristina Cesaro e per Francesco il fratello Riccardo e Angelo Marozzini. La coppia ha scelto come prima lettura il passo dal libro secondo della Genesi, versetti 18 e 24, in cui si parla della creazione della donna e un brano dalla prima lettera di San Giovanni apostolo, mentre la lettura del nuovo testamento e’ tratta dal vangelo di San Matteo. Sara’ poi il sindaco Veltroni a leggere ai neo sposi gli articoli del codice civile che regolano il matrimonio.Lo ha chiesto al sindaco lo stesso calciatore: cosi’il primo cittadino, in qualita’ di ufficiale civile, leggera’ domani gli articoli del Codice che regolamentano la vita matrimoniale suggellando laicamente l’unione tra i due. Intanto sono previsti numerosi tifosi giallorossi fuori dalla chiesa per salutare la coppia ai piedi della scalinata dell’Ara Coeli.

(continua qui, per i curiosi)

Annunci